Bergila-NL-Header (2)

Al ritmo della natura

La filosofia di Bergila

Nell’articolo il tempo passa, la tradizione rimane vi abbiamo già raccontato la storia della nostra azienda familiare. Questa volta vorremmo illustrarvi la nostra filosofia e il nostro modo di lavorare!

1

La raccolta

Le conifere che Bergila usa per produrre gli oli vengono recuperate soltanto da crescita selvatica certificata. Con il massimo rispetto verso la pianta, in zone subalpine e al momento giusto, le conifere vengono tagliate, legate insieme e infine portate a valle, nella distilleria. Inoltre, la raccolta di queste conifere autoctone serve anche a mantenere le zone di pascolo delle Alpi. I rami del pino mugo, pino cembro, abete rosso, ginepro alpino, abete bianco, larice ecc. vengono invece raccolti con grande sforzo durante i periodici disboscamenti e infine distillati. La strada della pianta dall’abbattimento fino all’olio essenziale pronto per l’uso viene poi annotata in un registro apposito.

La distillazione

Tempo e acqua di sorgente purissima e potabile sono delle componenti importantissime per la distillazione di oli essenziali puri al 100% e un presupposto per la loro efficacia e qualità. Il puro olio essenziale viene estratto dagli aghetti tramite una distillazione a corrente di vapore, con metodi tramandati da generazione a generazione. È una forma di artigianato che non è facile da imparare! Franz Niederkofler ci ha lavorato per 30 anni ed è riuscito a ottimizzare la procedura in modo tale da identificare i parametri individuali di cui ogni pianta ha bisogno. Ognuna riceve così la quantità ideale di vapore e di umidità. La distillazione è un processo che dipende dalle emozioni delle persone: pressoché in ogni fase lavorativa, fino all’imbottigliamento degli oli non trattati, c’è energia umana, che si unisce a quella della natura.

2

Il ciclo naturale

Chiudere il ciclo della natura è uno dei compiti che si è posto la famiglia Niederkofler. Finito il processo di distillazione, i resti delle piante vengono usati per alimentare il riscaldamento dell’alambicco e la cenere che viene prodotto nel farlo viene usata come fertilizzante naturale nell’agricoltura. Inoltre, i rami distillati possono essere sfruttati dai visitatori per fare un’indimenticabile pediluvio nel fienile dei profumi e l’acqua di raffreddamento ancora calda viene utilizzata per il riscaldamento di un hotel nelle vicinanze. L’intero ciclo ecologico viene quindi chiuso nella produzione dell’olio ed è sostenibile per l’uomo e la natura.

La lavorazione di erbe e piante

Brigitte Niederkofler si occupa di piante e le loro proprietà curative da quando è giovane. Un libro sulle erbe di Maria Treben, che le è stato regalato da ragazzina, l’ha portata su questa strada: „Gli effetti delle piante mi hanno sempre entusiasmata.“ Nella coltivazione di erbe si lavora in totale armonia con i ritmi della natura. La piantagione, la raccolta e la lavorazione dell’intera gamma di prodotti d’erbe avviene secondo i tempi balsamici. Le piccole quantità raccolte vengono lavorate, confezionate e imballate a mano. Grazie a questi metodi naturali è possibile ottenere una qualità delle erbe e dei prodotti fatti con esse decisamente più alta. La percentuale di sostanze attive è quindi maggiore e il prodotto finale ha più energia.

3

La qualità prima di tutto

L’amore per la natura e la qualità contraddistingue il marchio di tradizione Bergila. Franz si è impegnato da quando ha ereditato l’azienda da suo padre anche a ottenere numerosi certificati. Bergila oggi vanta i certificati „Bioland“, „ABCERT“, il logo „EU-BIO“ così come il “Marchio di Qualità Alto Adige”. Alcune tisane e estratti idroalcolici sono inoltre registrati al ministero della salute come integratori alimentari. Grazie al molto impegno, la pazienza e l’esperienza, dalla resa modesta dei primi tempi nel corso degli anni si è sviluppata una gamma incredibile di prodotti naturali di qualità. Oggi il cliente può scegliere tra 20 diversi oli essenziali, tra cui l’olio essenziale del ginepro alpino che in Europa viene distillato soltanto da Bergila. Da alcuni anni l’azienda ha anche cominciato a produrre cosmetici naturali. Nel 2021 la lista dei prodotti dell’azienda familiare contiene un totale di 85 diversi prodotti bio certificati.

L’effetto della pianta nel suo complesso

Franz Niederkofler vede da sempre l’effetto positivo e olistico che i prodotti hanno sul benessere delle persone. Il perenne contatto con la natura per tutta la sua vita e la lunga esperienza nella distillazione hanno determinato la sua idea di qualità. Una cosa è certa: il trattamento odierno dei sistemi ecologici deve essere messo in discussione. „Purtroppo gli oli essenziali nell’industria e nel commercio all’ingrosso vengono scomposti nelle loro componenti e poi ricomposti. Così facendo viene distrutto l’effetto sinergico della pianta. Questi oli non possono agire sul corpo, la pelle e la psiche, come lo avrebbero fatto nella loro forma iniziale. Irritazioni cutanee e altri problemi possono esserne la conseguenza. Proprio per questo è importante scegliere oli bio certificati. Questi garantiscono la purezza e l’origine della pianta nella sua integrità“, sottolinea Franz.