L'abete bianco natalizio e le sue proprietà guarenti

Bergila

 L'abete bianco natalizio e le sue proprietà guarenti

La star natalizia fra le conifere: L'abete bianco 

Uno scintillio sfavillante per gli occhi. Il dolce riecheggiare di melodie e canti famigliari e lo scricchiolio dei passi nella neve. Il naso è inebriato dal profumo di cannella, punch ed erbe che fanno sentire a casa... Se esiste un incantesimo davvero speciale che sappia coinvolgere quasi tutti i nostri sensi, allora è il Natale! E proprio adesso, durante l'Avvento - l'incantevole periodo che precede il Natale - entra in gioco un albero magico, una vera e propria "star".

Il re bianco

 

Può raggiungere fino a 500 anni di età e un'altezza di oltre 50 metri. In boschi misti e nelle zone alpine l'abete bianco si staglia maestoso nel cielo, diffondendo quieta armonia. Non c'è dunque da stupirsi se quest'antica bellezza, nota con il nome scientifico di "Abies Alba", venga anche chiamata il re dei boschi! L'Abies Alba, più comunemente nota come "abete bianco" o come il più classico fra gli alberi di Natale, è una conifera sempreverde che ama la pioggia e i terreni umidi. Se da un lato è difficile non ricorrere a termini come festoso, sobrio, ma anche salutare e dalle mille sfaccettature, dall'altro non si può negare che il re dei boschi è in parte contraddittorio. Infatti, la sua foggia denota sia delicatezza d'animo, sia immensa forza. L'abete bianco, oltre ad essere un simbolo natalizio bellamente decorato nelle case della gente, sa fare ben altro!

 

Molto più di un semplice albero di Natale

Sin dall'antichità, l'abete bianco viene usato come pianta medicinale e officinale.

La resina dell'albero veniva infatti impiegata per medicare le ferite, per trattare i reumatismi e per curare problemi odontoiatrici, oltre ad essere ritenuto uno stimolante della circolazione sanguigna. In seguito, fu il naturopata Sebastian Kneipp a consigliare il consumo di tisane all'abete, ricavate da germogli freschi, per fortificare i polmoni e sciogliere il muco. Anche in caso di infezioni alle vie urinarie prometteva di dare sollievo. Nel frattempo gli effetti benefici dell'abete bianco sono ampiamente noti. È infatti consigliato in caso di tosse, sintomi influenzali, problemi polmonari e circolatori.

And the winner is … 

Per ben due volte l'Abies Alba è stato premiato come albero dell'anno: nel 2004 in Germania e nel 2015 in Austria. Non c'è da stupirsi, vero? ;) Infatti, a dicembre di ogni anno, questo stupendo albero riceve il posto d'onore in un'infinità di salotti sotto forma di albero di Natale! E in quanto tale, l'abete bianco crea un'atmosfera davvero speciale, perché nient'altro sa trasmetterci meglio lo stupore infantile del Natale del profumo intenso di un albero.

 A proposito di profumo … L'olio essenziale di abete bianco può essere inalato (per le sue proprietà mucolitiche e antinfiammatorie già menzionate sopra), aggiunto all'acqua del bagno, come olio da massaggiare oppure come profumo fresco e natalizio nella sauna e nei diffusori per ambiente.

In tal caso, grazie alle sue proprietà purificanti, l'abete bianco svolge un'azione disinfettante e di difesa contro virus e germi.

L'olio può essere impiegato anche come aroma naturale per alimenti e pietanze.

Il profumo balsamico, intenso e speziato dell'Abies Alba apporta dunque un po' di tipica freschezza boschiva e un tocco di salute nel periodo delle feste di Natale sia alla casa, sia al nostro corpo.

I nostri "co-protagonisti" natalizi

Il Bergila Shop offre tante altre pregiate "bevande natalizie" … come per esempio l'infuso natalizio bio o la tisana miscela invernale di Bergila.

Assaporare le miscele di erbe attentamente selezionate seduti comodamente ad ammirare l'albero di Natale decorato a festa e far inebriare i propri sensi dal loro profumo e dal loro gusto avvolgente ... è un'esperienza da provare!

Date un'occhiata al nostro Onlineshop! Chissà, forse troverete qualche bella idea regalo per i vostri cari...

 

 

 

 

 

 


Condividi