La forza pura delle piante!

CONOSCENZA DELLE ERBE

La forza pura delle piante!

Antibiotici naturali contro il raffreddore

 

Premessa: non esistono antibiotici vegetali in senso letterale, ma solo piante ad azione antibiotica. Come la penicillina e altre sostanze simili, anche gli antibiotici vegetali sono in grado di inibire o addirittura arrestare la proliferazione di germi. Hanno il vantaggio di agire non solo contro i batteri, ma anche contro virus e parassiti e, sempre rispetto all’antibiotico comune, non hanno pressoché alcun effetto collaterale, tra cui i più diffusi sono: disturbi della flora intestinale, infezioni fungine oppure allergie. Gli antibiotici vegetali agiscono solo su batteri patogeni, mentre gli antibiotici comuni aggrediscono anche i batteri sani che in certi casi possono diventare farmacoresistenti.

Infine, i rimedi naturali sollecitano meno il nostro organismo. Se dovessero dare poco o alcun sollievo, occorre rivolgersi al proprio medico. ATTENZIONE: anche i rimedi naturali possono essere dosati in modo errato e devono essere assunti in modo appropriato!

 

Oli essenziali ed erbe officinali – perché?

 

Gli oli essenziali sono preziosi soprattutto per le loro proprietà antinfiammatorie e antibatteriche, e trovano impiego prevalentemente in caso di malattie da raffreddamento. Le cosiddette saponine, presenti in diverse piante officinali quali il timo, la primula veris oppure la calendula, possiedono molteplici effetti benefici! Le saponine sciolgono il catarro nei bronchi che, di conseguenza, viene  espettorato più facilmente. Stimolano le ghiandole sudoripare e favoriscono l’assimilazione di vitamine e sali minerali, risultando pertanto molto preziosi in caso di raffreddore.

 

Mettere a tappeto i virus

 

Se avete letto il nostro articolo Erbe officinali contro gli stati influenzali nei bambini, allora saprete già che un raffreddore può essere causato da oltre 200 virus differenti, tutti trasmessi per via aerea. Lo stato influenzale si manifesta con mal di gola, raffreddore, tosse e qualche lineetta di febbre e dura circa una settimana.

 

Qui di seguito abbiamo creato per voi un elenco con i migliori rimedi contro i virus più ostinati:

 

Primo rimedio miracoloso: la cannella

 

La cannella è un antisettico naturale. Quando i virus dell'influenza ci tormentano, la classica spezia natalizia dona una gradevole sensazione di calore al nostro corpo e rianima il sistema immunitario indebolito. La miscela di oli essenziali Natale, calda e aromatica, contiene un’elevata quantità di corteccia di cannella e, in combinazione con il mandarino e l’arancia, sprigiona un intenso profumo di Natale! Basta versare qualche goccia nel diffusore per ambiente e lasciare che il profumo pervada la stanza.

 

Secondo rimedio miracoloso: il timo

 

"Il prossimo raffreddore colpirà ancora, ma non chi assume timo sin da ora."

Il timo è UNO dei rimedi naturali per eccellenza contro il raffreddore e fa parte delle piante officinali più importanti nella cura dell’apparato respiratorio. I flavonoidi contenuti in questa pianta agiscono contro gli attacchi di tosse, mentre le saponine hanno un effetto mucolitico.

Ai primi segni di raffreddore, versare 1-2 gocce di olio essenziale di timo nel diffusore per ambiente. L’olio essenziale possiede notevoli proprietà antibatteriche, antivirali ed antiossidanti, attraverso le quali l’aria dell’ambiente viene purificata e disinfettata, riducendo così il rischio di contagio. In caso di tosse, malattie a carico dell’apparto respiratorio o di asma aggiungere 1 cucchiaino ditè al timo a 250 ml di acqua bollente. Bere il tè quanto più caldo possibile ed inalare profondamente il vapore che emana!

In caso di raffreddore e/o tosse applicare un po’ di unguento al timo sul petto. Indicato anche per bambini dai 3 anni in su!

 

Terzo rimedio miracoloso: la piantaggine

 

Questa pianta supporta il sistema immunitario e rafforza le difese immunitarie. L’aucubina, la sua sostanza attiva, possiede proprietà antibiotiche. 

Sotto forma di tè la piantaggine ha un effetto antinfiammatorio, antibatterico, mucoliticoe calma la tosse. Lo sciroppo per la tosse Bergila racchiude tutti i pregi di questa pianta. Consigliamo di assumerne 2-3 cucchiai al giorno. 

 

Altri rimedi miracolosi

 

Anice, aglio orsino, basilico, santoreggia, peperoncino, zenzero, nasturzio, aglio, coriandolo, cipolla e  olmaria rafforzano il vostro sistema immunitario in presenza di raffreddore, ma anche la melissa sotto forma di tè, la menta piperita come olio essenziale o , il rosmarino come olio essenziale, la salvia sotto forma di tè, nonché il ginepro come olio essenziale.

 

É chiaro, che i rimedi naturali non potranno mai sostituirsi agli antibiotici quando ci si trova di fronte ad infezioni gravi. Ma per la prevenzione e per patologie lievi, come i sintomi da raffreddore, sono sicuramente una valida e sensata alternativa. 

… quindi: rimanete in buona salute oppure rimettetevi quanto prima! :-)

 

Fonte: 

  • Mein Kräuterbüchlein, Sigrid Thaler

  • Pflanzliche Antibiotika selbst gemacht, Claudia Ritter


Condividi

Restart 2020

Restart 2020

Lavorare con la natura ci ha insegnato ad essere spontanei, flessibili e creativi.
Cerchiamo pertanto a trovare una soluzione per tutte le normative!

Leggi qui come affrontiamo la situazione attuale e quali misure di sicurezza abbiamo adottato!