Timo: Proprietà, Benefici, Usi in cucina e Rimedi per l'inverno

Un rapido aiuto contro il raffreddore, tosse e mal di gola

Timo: Proprietà, Benefici, Usi in cucina e Rimedi per l'inverno
infuso di timo e olio essenziale di timo
Pianta di timo
Timo in cucina

Indice:


Pianta di Timo

Il nome di timo deriva dal greco: "thymus" e stava a simboleggiare il coraggio e la forza. Il Timo veniva utilizzato dai romani e dai greci durante i sacrifici ai loro dei, inoltre i rami venivano bruciati per dare forza e coraggio ai soldati che si apprestavano ad andare in battaglia.

Ippocrate e Ildegarda di Bingen (naturalista e religiosa tedesca) utilizzavano il timo come un potente rimedio contro la tosse, contro la pertosse e contro l’affanno respiratorio.

Ancora oggi quest’erba miracolosa è molto utilizzata. Il timo è principalmente impiegato come spezia da cucina, tuttavia questa pianta ha anche delle doti terapeutiche. Viene aggiunto nelle ricette di molti rimedi curativi grazie alla sua doppia azione: aiuta la guarigione e ha un ottimo sapore.

timo in cucinaTimo in cucina

Il timo essiccato è quasi indispensabile nella cucina mediterranea, dà alle pietanze un sapore gradevole, piccante e leggermente amaro. Viene utilizzato principalmente secco perché il suo sapore in questo modo risulta più intenso. E’ adatto alle zuppe, agli stufati, nella cottura dell’agnello e del pollame, sulla carne di manzo e anche sui frutti di mare, senza tralasciare i piatti vegetariani come pomodori, zucchine, melanzane, olive, patate o addirittura formaggio di capra. Scopri la Ricetta: Zuppa di patate al Timo

Proprietà e Benefici del Timo

Soprattutto in autunno e in inverno, quando si avvicina l’ondata di raffreddore, il timo può essere utilizzato in molti modi. Un’antica credenza popolare dice: "La prima ondata di influenza sta arrivando ma non colpirà coloro che hanno con se il timo". Questa pianta è uno dei più importanti farmaci antivirali e antisettici del nostro tempo. L'olio essenziale di timo, chiamato timolo, inibisce lo sviluppo di batteri e virus, è quindi un'ottima soluzione per combattere tosse, raffreddore e bronchite, inoltre utilizzato nei gargarismi allevia il mal di gola causato da infiammazioni della faringe. L’effetto antispasmodico rende il timo perfetto anche per combattere la pertosse.

L'olio essenziale di timo è ottenuto per la distillazione a vapore e si distingue per il suo profumo intenso e speziato. L'olio essenziale puro e al 100% biologico di Bergila darà forza ed energia al corpo e all’anima. 

Rimedi Naturali per superare l'inverno con il Timo: un rapido aiuto contro i malesseri di stagione

rimedi naturali timo

Inalazioni al Timo contro la tosse

Soprattutto nei casi di tosse, le inalazioni di timo possono aiutare, grazie al suo effetto anticonvulsivo ed espettorante. Basta mettere da uno a due cucchiai di Timo in due litri di acqua bollente. Appoggiare un asciugamano sulla testa ed inspirare il vapore con respiri lunghi e profondi, fino a quando si sente la necessità.

I bagni di Timo contro il raffreddore

I bagni di timo sono particolarmente indicati per la bronchite batterica e la tosse:

  • 20 g di Timo Bergila
  • 1 litro di acqua bollente
  • 1 goccia di olio essenziale di Timo Bergila
  • dell’olio vettore che faccia da base (per esempio olio di semi di girasole, olio di mandorle o altro)

Versare il timo nell’acqua bollente, coprirlo e lasciare riposare per 15 minuti. Filtrare l’acqua con un setaccio e aggiungere l’olio essenziale e l’olio vettore. Versare il tutto in acqua calda e rilassarsi per una ventina di minuti facendo respiri profondi.

Tisana al Timo

Contro la tosse spasmodica, raffreddore o influenza: versare 1 cucchiaino di Timo in una tazza con 250 ml di acqua bollente. Lasciare in infusione per 5 minuti e filtrarlo in un’altra tazza. Per ammorbidire la tosse, aggiungere un cucchiaino di miele. Da bere senza zucchero se si soffre di fastidi allo stomaco.

Gargarismi contro il mal di gola

I mal di gola sono quasi sempre causati da virus. Le proprietà dalla pianta del timo aiutano ad alleviarlo. 

Lasciare in infusione il timo (aggiungere la quantità: 1 cucchiaio da tè) per un minuto in 250ml di acqua calda. Fare dei gargarismi più volte al giorno, per combattere le infiammazioni della bocca e della gola.

Contro l’influenza, miscelare i seguenti oli essenziali:

Aggiungere questa miscela con acqua a sufficienza in un diffusore per ambienti. Gli oli essenziali del Timo hanno anche una funzione antibatterica e contribuiscono a ridurre i germi nell’aria. 

Impacchi di Timo contro la tosse

Preparare del tè a base di Timo, inumidire una garza e avvolgerla intorno al petto. Avvolgere poi sopra un asciugamano. Ripetere l’operazione appena l’impacco si sarà asciugato.


Condividi

Promo online di Natale

Promo online di Natale

A partire dal 30 Ottobre Bergila ti fa un regalo su un acquisto online. Effettuando un ordine fino a 75 € riceverai in omaggio lo stick labbra alla stella alpina Ecobio. Per un ordine oltre i 75 € la frizione all’arnica con pino mugo 250 ml nel bellissimo look natalizio. Promozione valida su un ordine unico entro il 31.12.2019. Spese di spedizione escluse.